Via Cavalcanti,9/D CAP 50058 SIGNA (Firenze)

Tel. +39 055 8734952

Ogigia

Ogigia
Autori: Ubaldo Bitossi - Laura Morchio
Collana : Il Crivello

ISBN:978-88-6039-516-0. , Anno 2020

pagg. 60; cm 14x21 Italiano
brossura

€ 12.00


Descrizione
C’è qualcosa di nuovo sull’isola di Ogigia, qualcosa che prende vita nel momento in cui s’arresta il racconto omerico: la speranza di Calipso di veder tornare Ulisse.
Una speranza tormentata, negata e poi recuperata nella visione di una vela lontana: bianco miraggio, sogno inconfessabile che la consapevolezza annega nel mare dell’immortalità.
Calipso ama, si strugge, maledice, e non sa che Ulisse vive il suo stesso tormento, e quando, ormai vecchio torna, Calipso stenta a riconoscerlo.
Su di lei, il tempo non ha potere, la natura divina le fa scudo, e non c’è scintilla nello sguardo opaco del vecchio che muto si dispone a “far l’amore coi suoi occhi”.
Il vento agita il velo rosso di Calipso in cima alla scogliera: ultima immagine di una passione che li ha consumati entrambi.
Davanti a lui c’è il mare, e il gorgo fatale a compimento del suo destino.
Lei resta lì, eternamente bella, eternamente giovane, eternamente sola.
Condannata all’immortalità su un’isola in cui la speranza dell’amore salvezza e rifugio dell’anima, come un presagio, ondeggia nella fioritura dei più lontani papaveri rossi.
Gianna Botti.

Della stessa collana
Alla Vita
Diamanti
Diletto
E mi muore la luce addosso
Favola
I solchi dei giorni
Il Gioco virtuale
Il passo della dea
Il poemetto del funaio
Il vento tra i cipressi
Inquieto andare
L'amore devastato
L'uomo e i segni. Poesie
Ninfa e Trasimeno
Oh silenzio cresciuto
Pur che l'alba nasca
Rivoli
Sintesi
Stemloos
Trilogia di Calu