Via Cavalcanti,9/D CAP 50058 SIGNA (Firenze)

Tel. +39 055 8734952

Rafo

Rafo
Autore : Giampiero Fossi
Collana : Monografie Artistiche

ISBN:978-88-6039-078-8. , Anno 2007

pagg. 48; cm 17x24
brossura illustrata Rif: 46R

€ 10.00


Descrizione
Il percorso artistico di Raffaello Fossi è iniziato nel Castello di Signs negli anni a ridosso del secondo dopoguerra, in un momento ricco degli stimoli e delle forze propulsive tipiche della ricostruzione.
Per Rafo alle prime esperienze pittoriche, sviluppatesi nella scuola Giuseppe Santelli, seguirono quattro anni di studio presso l'Accademia delle Belle Arti di Firenze sotto la direzione del professor Giorgio Settala e un periodo di perfezionamento nella Scuola del Nudo.
Una completa preparazione su ogni tecnica pittorica si accompagnò a continui tentativi ed esperimenti che portarono Rafo ad avventurarsi in molti ambienti artistici, forte di una tensione culturale caratterizzata sia dalla lettura che dallo studio di filosofi e scrittori, favorendo la sua partecipazione attiva al dibattito culturale e artistico fiorentino.
Il suo nome d'arte, Rafo, fu suggerito da Ottone Rosai che lo incoraggiò a seguire il proprio percorso artistico.
La sua capacità di esprimersi utilizzando le più particolari tecniche pittoriche fu utilizzata anche su quelle tematiche di valenza politica e civile che animavano il dibattito nei primi anni sessanta.
La morte improvvisa, giunta a 33 anni, interrompeva bruscamente un percorso che, dopo tante difficoltà e delusioni, sembrava essere arrivato a un successo che lo stava consacrando agli occhi di un pubblico più vasto accanto agli amici Loffredo, Cartei, Borgini, Tirinnanzi, Venturi, Gambassi, Bergomi, Pini, Midollini, Antonio e Xavier Bueno.

Un brano
È bello soffrire una vita perché altri ne godano per l'eternità.
Rafo.

Della stessa collana
Alberto Sughi.
Il segno e l'immagine
Armonia della forma
nella scultura di Belarghes
Bertini.
Interni...i segreti luoghi dell'anima
Bruno Catarzi. 
Scultore 1903-1996
Casta Diva - Maranghi
Claudio Cargiolli.
La bellezza alla sua massima vertigine
Fabio Inverni.
Cimeli
Franz Borghese
Giovanni Lastrucci
Luca Alinari.
Gli altri dentro di te
Luca Alinari.
La modernità di una pittura che risale alla maestà dell'antico
Lucia Ghetto.
Spes ultima Dea
Luigi Petracchi.
Nel vento dei simboli
Marco Longo
Maria Beatrice Coppi.
Uomo - Miti, idee e sogni
Mario Nuti.
Fra astrazione e classicismo
Marta Mangiabene.
Vedi alla voce: idealismo romantico
Massimo Vinattieri
Nelu Pascu.
Colori come stati d'animo
Nelu Pascu.
La mia Sicilia
Possenti.
Carte nautiche di un viaggiatore
Renato Bertelli
Rosai. 
Alla deriva delle illusioni
Rudy Pulcinelli.
Forme Arcane
Salvatore Fiume
Suggestivi spazi monocromi. Fernanda Morganti
Ugo Nespolo.
Idee a colori
Ugo Nespolo.
Soft painting